Scandy, azienda statunitense fondata nel 2014 con l’obiettivo di rendere semplice la cattura, condivisione e stampa di contenuti 3D da ogni dispositivo, lancia la sua app nel marzo del 2015, per permettere a tutti di effettuare scansioni in 3D a colori ed ordinarne la stampa online; ha poi lanciato la Scandy Sphere, che permette di stampare panorami a 360° e richiederla con tecniche analoghe a quelle relative alle stampe 3D, oggi torna a far parlare di se annunciando il proprio progetto in corso d’opera, Scandy Pro.

L’azienda sostiene che il proprio obiettivo è di voler rendere alla portata di tutti le scansioni 3D, visto che i prodotti orientati a questo compito fino ad oggi sono stati molto costosi ed ingombranti, così ha fondato una società in collaborazione con pmd (azienda tedesca/statuinetese produttrice di integrati e leader nella produzione di tecnologie relative al mondo del 3D) chiamata Scandy Core, che si occuperà della produzione del prodotto.

A dire di Scandy, la loro tecnologia cambierà il modo di approcciare alle scansioni 3D; la scansione avviene attraverso il sensore pmd pico time-of-flight 3D, grazie al quale, mediante l’integrazione con un’opportuna app, sarà possibile creare ed editare mesh ad alta risoluzione e sfruttarle per stampe 3D o lavori CAD di precisione.

Scandy Pro: scanner 3D a portata di smartphone
Scandy Pro
Ph: android3Dscanning.com

Ogni frame viene catturato ogni 0.32 secondi, ovvero 3fps circa, e la scansione sarà simile all’acquisizione di un video; l’oggetto sarà scannerizzabile se posto ad una distanza compresa tra 0.5m e 4m dall’obbiettivo, di modo da ottenere una scansione con precisione di 0.3mm.

Il tutto in un oggetto piccolo e portatile, agganciabile sul retro dei nostri smartphone.

L’azienda ha anche rilasciato lo Scandy Core SDK di modo da permettere agli sviluppatori di iniziare a produrre app per implementare questo nuovo sistema.

E’ possibile farsi un idea riguardo le potenzialità del prodotto tramite il video seguente o visitando il sito ufficiale di Scandy all’indirizzo android3Dscanning.com.

Scandy Pro dovrebbe essere commercializzato per la fine di questo anno, ad un prezzo che si aggira intorno ai $500, una cifra importante, ma non se paragonata alle migliaia d’euro necessarie per acquistare un prodotto professionale avente caratteristiche quasi analoghe senza però poter godere della stessa portabilità.

LASCIA UN COMMENTO