I più attenti avranno notato che alcuni degli atleti che hanno partecipato alle ultime Olimpiadi di Rio de Janeiro indossavano degli anelli neri, dalle misure non proprio discrete; si tratta dell’ultima trovata powered by VISA, che implementa su di un dispositivo weareable molto piccolo che sfrutta la tecnologia NFC, un sistema che consente di effettuare pagamenti in mobilità, senza avere necessariamente con sé il portafogli o lo smartphone.

Questo dispositivo si chiama NFC Ring ed implementa, appunto, la tecnologia NFC (Near Field Communication, letteralmente “Comunicazione in prossimità”), sistema che fornisce connettività wireless (RF) bidirezionale a corto raggio (max 10 cm).

Il progetto è nato grazie alla nota piattaforma di crowdfunding KickStarter, e consiste in una tecnologia neppure troppo elaborata, che prevede l’implementazione di due antenne NFC ed un chip prodotto da Gemalto per la memorizzazione dei dati.
Il dispositivo wereable integra due antenne in quanto è pensato per compiere altre funzioni rispetto ai soli pagamenti, come ad esempio la possibilità di scambiarsi dati (come fosse un biglietto da visita) o informazioni di altra natura, o addirittura utilizzabile come dispositivo sicuro per lo Smart Lock di Android o per aprire le porte.

Nulla di nuovo si potrebbe dire, visto che questo è già possibile da alcuni anni con gli smartphone (Apple Pay, Samsung Pay, Android Pay) o altri dispositivi wereable (come Apple Watch), me l’idea fondamentale è il minimo ingombro e la totale assenza di legame da altri dispositivi, di modo da poterlo avere con sé anche quando non si hanno tasche (come nel caso delle tute degli atleti olimpici).

Il dispositivo è utilizzabile presso tutti i negozi dotati del sistema POS Contactless, senza la necessità di avere lo smartphone nelle vicinanze, in quando basta avvicinarlo (come si può vedere nel video che segue) e procedere al pagamento.

Niente batteria, resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità, disponibile in varie misure (da US 4.5 a US 16), colori e modelli, il cui più recente in materiale ceramico e colori bianco e nero.

NFC Ring by VISA: il futuro dei pagamenti a portata di dito
Ultimi modelli di NFC Ring in ceramica
Ph: nfcring.com

Qualora vi avesse sfiorato il pensiero della sicurezza dei vostri soldi in caso di perdita o furto dell’NFC Ring, è da tener presente che il principio di funzionamento Contactless, già implementato su moltissimi bancomat e carte di credito, prevede il pagamento senza inserire il codice per importi inferiori ai 25 euro, in alternativa sarà necessario inserire il PIN. E’ implementato anche un sistema di sicurezza che richiede il PIN qualora venga rilevato un utilizzo anomalo.

Il dispositivo è disponibile in preordine sul sito ufficiale di NFC Ring al prezzo di 39.99 sterline (circa 47 euro); le consegne inizieranno a partire da Dicembre di quest’anno.

Siamo orientati ad avere tutto ciò di cui abbiamo bisogno nel quotidiano in dispositivi sempre più piccoli ed indossabili. Chissà come evolveranno le cose in qualche anno.

LASCIA UN COMMENTO