Come installare Windows 10 gratis

Il 29 Luglio 2016 è scaduta l’offerta Windows che rendeva gratuito l’upgrade (o l’installazione completa) di Windows 10 per tutti. Ma è possibile installare Windows 10 gratis anche dopo il 29 Luglio?

Se siete utenti che utilizzano Assistitive Technologies (come la lettura vocale del testo) allora assolutamente sì e ne avete diritto!
Se non le usate, non disperate, ce n’è anche per voi in realtà, senza averne diritto ma senza compiere atti illegali.

Il limite fissato da Microsoft aveva una funzione catalizzatrice per l’aggiornamento, un metodo per invogliare gli utenti ad aggiornare a Windows 10. Non era un vero e proprio limite oltre il quale Microsoft si sarebbe impegnata a tutti i costi a rendere impossibile l’aggiornamento gratuito. Anzi, se ne è occupata talmente poco che è addirittura lei ad offrire la possibilità di aggiornare gratuitamente e facilmente, per una via traversa, senza crack e senza seriali.

Microsoft non impone nessun limite al tipo di tecnologia utilizzata e non esegue nessun controllo effettivo sull’utilizzo o meno di queste tecnologie. Questo permette a chiunque di scaricare comunque l’aggiornamento, basta attivare una di queste funzioni prima dell’upgrade, e successivamente disattivarla. L’obiettivo è di lasciare più tempo a questo tipo di utenza, per poter migliorare i servizi offerti anche su Windows 10.

Per scaricare l’aggiornamento, basta andare nella pagina di download di Windows 10 sul sito Microsoft.

LASCIA UN COMMENTO