Ieri si è tenuto la WWDC 2017, l’evento organizzato e tenuto dalla Apple Incorporated e dedicato principalemente agli svilupporti ed ai giornalisti, anche se seugito da milioni di persone in tutto il mondo. Alla Apple Worldwide Developers Conference sono stati presentati tanti nuovi prodotti, tra cui HomePod ed il nuovo iPad Pro da 10.5 pollici. Prima però, sono stati presentati modelli di iMac e MacBook aggiornati con l’hardware più recente sul mercato, insieme all’indedito iMac Pro.

Ricordiamo l’annuncio di tutte le nuove versioni dei sistemi operativi: iOS 11watchOS 4tvOS 11 macOS High Sierra (macOS 10.13). Sono stati tutti rilasciati nella prima versione beta per coloro iscritti al programma Apple Developers, ovvero tutti gli sviluppatori.

La potenza fatta computer, questo è iMac Pro

iMac Pro - WWDC2017 (1)
Immagine del WWDC 2017 riguardo iMac Pro.

Dopo aver “sbagliato strada” negli anni passati, Apple ha deciso di abbandonare il design “a cestino” del precedente Mac Pro e di puntare sul classico design di iMac. È stata introdotta però la nuova colorazione Space Gray. Le vere novità sta però sotto la scocca, dove troviamo una scheda tecnica a dir poco mostruosa!

Il display è un 27 pollici di diagonale con risoluzione 5K, con supporto ad oltre 1 miliardo di colori. Il processore è l’Intel Xeon fino a 18-Core 36-Threads. A supportarlo ci sono 128 GB di memoria RAM di tipo ECC (acronimo di Error Correction Code). Passando alla grafica troviamo le nuove GPU AMD Radeon Pro Vega con 16 GB di memoria VRAM. Ecco la scheda tecnica completa:

  • Display
    • Retina 5K da 27″ (diagonale)
    • Risoluzione 5120×2880; supporta miliardi di colori
    • Luminosità 500 nit
    • Ampia gamma cromatica (P3)
  • Processore
    • Intel Xeon
    • 8‑Core
    • 10-Core
    • 18-core
  • Memoria
    • 32GB di memoria ECC DDR4 a 2666MHz
    • Configurabile con 64GB o 128GB
  • Archiviazione
    • Unità SSD da 1TB
    • Configurabile con unità SSD da 2TB o 4TB
  • Grafica
    • GPU Vega
    • Processore grafico Radeon Pro Vega 56 con 8GB di memoria HBM2
    • Configurabile con processore grafico Radeon Pro Vega 64 con 16GB di memoria HBM2
  • Videocamera FaceTime HD a 1080p
  • Supporto
    • Due monitor esterni con risoluzione 5120×2880 (5K) a 60Hz e un miliardo di colori;
    • Quattro monitor esterni con risoluzione 3840×2160 (4K UHD) a 60Hz e un miliardo di colori
    • Quattro monitor esterni con risoluzione 4096×2304 (4K) a 60Hz e milioni di colori.
    • Supporto per Scrivania Estesa e Duplicazione dello Schermo
  • Uscita video digitale Thunderbolt 3
  • Uscita DisplayPort nativa via USB‑C
  • Funziona come uscita VGA, HDMI, DVI e Thunderbolt 2 tramite adattatori (in vendita separatamente)
  • Altoparlanti stereo
  • Quattro microfoni
  • Connessioni ed espansione
    • Jack da 3,5 mm per cuffie
    • Slot SDXC card
    • USB 3 (x 4)
    • Thunderbolt 3 (x 4)
    • (USB‑C)
    • Ethernet NBASE-T con supporto per Ethernet a 1 Gbps, 2,5 Gbps, 5 Gbps e 10 Gbps con connettore RJ‑45
  • Wi-Fi
    • Wi-Fi 802.11ac
    • Compatibile con IEEE 802.11a/b/g/n
  • Tecnologia wireless Bluetooth 4.2
  • Dimensioni e peso
    • Altezza: 51,6 cm
    • Larghezza: 65 cm
    • Profondità del sostegno: 20,3 cm
    • Peso: 9,7 kg
  • Requisiti elettrici e operativi
    • Tensione: 100-240V CA
    • Frequenza: da 50Hz a 60Hz, monofase
    • Temperatura operativa: da 10 a 35 °C
    • Umidità relativa: da 5% a 95% in assenza di condensa
    • Altitudine operativa: testato fino a 5000 m

Data d’uscita e prezzo di iMac Pro

iMac Pro - WWDC2017 (2)
Immagine Apple Inc, fronte dell’iMac Pro. Source: apple.com

Nonostante bisognerà aspettare il keynote di settembre per avere tutti i restanti dettagli, Tim Cook ha annunciato che iMac Pro verrà commercializzato a partire da dicembre 2017 a partire da un costo di 4,999 Dollari per la configurazione base.

LASCIA UN COMMENTO