L’invito era per il 27 marzo a Parigi. Huawei ha organizzato un evento in autonomia per presentare P20, il suo nuovo modello.

L’obiettivo sembra essere quello di ridefinire il futuro della fotografia. Con 3 fotocamere posteriori, il nuovo smartphone permetterebbe a Huawei di ritagliarsi una fetta di quel mercato fotografico in mano ormai a Samsung e Apple.

Le caratteristiche

Tre tipi di smartphone, tutti sotto il segno di P20: Lite, Standard e Pro. A crescere man mano il prezzo e le caratteristiche, da base a top di gamma. Dal Grand Palais di Parigi, Huawei sfida l’iPhone X e il Galaxy S9.

La versione Pro si presenta con tre fotocamere posteriori, un sensore da 40 megapixel, un altro da 20 soltanto per il bianco e il nero, e un teleobiettivo da 8. Prosegue inoltre la collaborazione con Leica per quanto riguarda le lenti.

L’obiettivo è anche risolvere il problema della qualità delle foto quando c’è poca luce. Come? Utilizzando un software che comprime 4 pixel in 1, offrendo una maggiore nitidezza anche in condizioni di penombra. Non si preoccupino poi gli amanti dei selfie: la fotocamera frontale è da 24 megapixel.

Il modello base si accontenta di due fotocamere e schermo LCD, ma anch’esso non ha nulla da invidiare ai suoi avversari. Tutte le versioni del P20 utilizzano il processore Kirin 970 e interfaccia Emui, basata sul sistema operativo Android 8.1.

Huawei P20 pro con tripla fotocamera
Dettaglio del modello P20 pro, che propone tre fotocamere posteriori per una qualità di immagine superiore. Credits: wired.it

Anche l’intelligenza artificiale fa grandi passi avanti: l’IA di P20 è in grado di riconoscere che cosa sta fotografando, ottimizzando lo scatto. In particolare, è in grado di riconoscere 500 scenari di 19 categorie.

Per quanto riguarda il display, Huawei sceglie il full screen e il notch, quest’ultimo ormai destinato a diventare un must. Tutto questo per massimizzare la dimensione dello schermo e fornire un’esperienza migliore agli utenti.

Uscita e prezzo

La versione base del P20 è disponibile da oggi, al prezzo di 679 euro, nella versione con 4GB di RAM e 128GB di memoria interna. Il Pro richiederà 899 euro (con 8GB di RAM e 128GB di memoria), e sarà disponibile invece dal 6 Aprile. Quattro le colorazioni disponibili: blackmidnight bluepink gold e la nuovissima twilight.

LASCIA UN COMMENTO