Gupshup e l’ascesa dei bot

GupShup nasce con l’intento di rendere facilmente accessibile lo sviluppo di Bot.
In un mondo in cui ormai i bot stanno prendendo il posto delle App Mobile, in cui grazie a Telegram chiunque può creare bot senza scrivere codice, e in cui il mercato dei bot diventa sempre più popolato… Beh, saper sviluppare un bot sarà un’abilità richiesta quanto saper creare un sito web.

It’s a brave new bot-filled world, with new possibilities and new risks.
E’ un nuovo impavido mondo pieno di bot, con nuove possibilità e nuovi rischi. 

A brave new bot-filled world

Oggi è possibile creare un Bot anche senza conoscenze informatiche, ma solo se si parla di bot con funzioni base di ascolto e risposta.
Per sviluppare un bot con funzioni avanzate è necessario saper programmare e avere conoscenze specifiche delle API delle piattaforme per cui si vuole programmare il bot.
Qui interviene GupShup, rendendo lo sviluppo, il deploy e l’hosting estremamente semplice per gli sviluppatori, e rendendo il vostro bot pronto per il crossplatform.

CLICCA QUI PER ALTRI TOOLS

Funzioni

Gupshup è semplice e intuitivo, e permette 4 principali funzioni:

  1. Sviluppo del Bot: Con un editor di testo semplice, permette di codificare il bot in Javascript molto velocemente.
  2. Deploy del Bot: Permette di distribuire il Bot direttamente sul server in pochi istanti e di testarlo localmente in attesa del caricamento.
  3. Hosting del Bot & Analyzer: Gupshup si occuperà di hostare il vostro Bot (se vorrete) in modo da non dovervi preoccupare di affittare un server e gestirlo. Il vostro bot sarà sempre disponibile Online.
    Altra funzione importante sono gli Insight. Gupshup si occuperà di fornire tutti gli insight relativi all’utilizzo del Bot.
  4. Crossplatform: Creare un bot crossplatform non è poi così semplice. Deve connettersi a diverse applicazioni (Telegram, Messenger, WeChat, TeamChat ecc..) e quindi utilizzare API diverse. Ma di questo si occupa Gupshup. Voi dovrete programmarlo una volta sola, e il resto verrà da sè.

 

Ecco la schermata di codifica e testing:

Creating a Bot with GupShup

 

4 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO